Una frittata spagnola, conosciuta anche come tortilla, è come una versione più spessa e più audace di una frittata di uova strapazzate (meno le uova in questo caso) - e sono davvero fantastiche. Questa frittata utilizza ceci e aquafaba come base e punteggia la pastella con cipolle tenere, patate croccanti, avocado fritto e un tocco di aglio. Le omelette spagnole preparano un'ottima colazione o pranzo e si conservano bene in frigorifero, così puoi tagliarne una parte ogni volta che ti senti un po 'stuzzicante.



Frittata spagnola di patate e avocado (vegana, senza glutine)

  • Senza lattosio
  • Ricette senza glutine
  • Vegan ad alto contenuto di carboidrati
  • Febbre alta
  • Alto contenuto di proteine
  • Nessuno zucchero raffinato
  • Senza zucchero / Basso contenuto di zucchero
  • Vegano
  • Senza grano
ricetta di salsa di pesce vegetariano

ingredienti

  • 6 patate
  • 1 cipolla
  • 1-2 avocado
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 1/2 tazze di ceci cotti
  • 1/2 tazza di acqua
  • Olio vegetale per friggere
  • Sale, a piacere




Preparazione

  1. Tagliare le patate a fette o piccoli pezzi, tritare le cipolle e l'aglio e tagliare l'avocado in piccoli pezzi.
  2. Friggere le patate in abbondante olio e quando sono pronte, scolarle e rimuovere l'eccesso di olio con un tovagliolo di carta.
  3. Salali a questo punto.
  4. Soffriggere le cipolle e l'aglio fino a quando non sono traslucide.
  5. In una padella separata, soffriggere gli avocado con un po 'd'olio.
  6. Frullare i ceci con l'aquafaba (l'acqua della lattina di ceci) fino a ottenere una massa omogenea con una consistenza simile a un uovo sbattuto.
  7. Mescolare le patate, l'avocado, l'aglio e le cipolle con i ceci.
  8. Ungi una padella con un po 'd'olio e versa il composto. Friggi per qualche minuto, agitando periodicamente la padella in modo che la torta non si attacchi. Quindi capovolgilo e ripeti questo procedimento per l'altro lato. Giralo più volte per assicurarti che sia completamente cotto.
  9. Lasciare riposare la tortilla per circa 10-15 minuti prima di servire.