Japchae è un piatto coreano composto da noodles di patate dolci saltati in padella in salsa di soia e olio di sesamo. In questa ricetta, i noodles di patate dolci sono cotti con zucchine, carote, altre verdure e funghi in una spruzzata di soia o tamari per il sapore di umami. Questo è un piatto veloce e le verdure possono essere facilmente ruotate in base a ciò che hai a disposizione nel tuo frigorifero.



Japchae: Korean Sweet Potato Noodles (Vegan)

  • Senza lattosio
  • Vegano
bundle vegan

ingredienti

  • 1 confezione di noodles di patate dolci coreani
  • 3 zucchine, tagliate a strisce sottili
  • 3 carote, sbucciate e tagliate a bastoncini
  • 1/2 cipolla media, affettata
  • 2 gambi di sedano, tagliati ad angolo
  • 3-5 funghi orecchio in legno essiccati, ricostituiti in acqua calda e tagliati a fettine sottili
  • Una spruzzata o due di salsa di soia o tamari
  • Un filo di olio di sesamo
  • Semi di sesamo tostati, per guarnire
  • Olio per friggere




Preparazione

  1. Cuocere i noodles secondo le istruzioni sulla confezione.
  2. In una pentola o padella grande, scalda l'olio. Una volta caldo, aggiungi le cipolle e le carote. Soffriggere per circa 3-4 minuti o fino a quando morbido. Successivamente, aggiungi i funghi e il sedano in legno, seguiti da una spruzzata di salsa di soia o tamari.
  3. Aggiungi i noodles e le strisce di zucchine, mescola fino a quando tutto è ben miscelato. Cuocere fino a quando le zucchine non saranno state riscaldate e ammorbidite. Aggiungi un altro spruzzo o due di salsa di soia o tamari e mescola fino a quando non sarà mescolato.
  4. All'ultimo secondo, condire con olio di sesamo per ricoprire. Questo è principalmente per la fragranza, non tanto per il gusto. Guarnire con una spolverata di semi di sesamo.