Se stai cercando un buon pasto post-allenamento con la giusta combinazione di macro e micronutrienti, allora questa ciotola di quinoa di barbabietole fermentate è ciò di cui hai bisogno! È ricco di aminoacidi (proteine) per aiutare a riparare e costruire muscoli, carboidrati sani per ricostituire il glicogeno usato durante l'esercizio e la giusta quantità di grassi buoni per stimolare la sintesi proteica muscolare. Ti consigliamo di fermentare le barbabietole per 24 ore prima di assemblare la ciotola. Passa il mouse, se hai poco tempo o non hai considerato questo passaggio, puoi omettere la fermentazione e preparare il piatto con barbabietole appena grattugiate. Puoi preparare questa ciotola in anticipo e usarla come pranzo facile da portare.



Ciotola di quinoa di barbabietola fermentata (vegana, senza glutine)

  • Senza lattosio
rotolo di gelatina vegana

ingredienti

  • 2 barbabietole medie
  • 1/4 cucchiaini di sale marino celtico
  • 1 tazza quinoa
  • 1/4 tazza di uvetta
  • 1/2 tazza di noci crude tritate
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1/4 tazza di prezzemolo a foglia piatta tritato
  • qb sale e pepe macinato fresco




Preparazione

  1. Lavare, sbucciare e grattugiare finemente le barbabietole. Mettili in una ciotola di vetro, aggiungi il sale celtico e spremi e massaggia molto bene con le mani fino a quando le barbabietole iniziano a rilasciare il succo.
  2. Coprire con un piccolo piatto che si adatta all'interno della ciotola, sopra con qualcosa di pesante (il barattolo pieno d'acqua funziona bene) e lasciare riposare sul bancone della cucina per 24 ore. Prima di usare le barbabietole in questa ricetta, scola la maggior parte del succo.
  3. Immergi la quinoa in un barattolo con 2 tazze di acqua purificata e un pizzico di sale marino per 8-10 ore.
  4. Scolare la quinoa attraverso un colino a maglia fine e sciacquare bene sotto l'acqua corrente. Metti la quinoa sgocciolata in una casseruola insieme a 2 tazze d'acqua.
  5. Portare a ebollizione e aggiungere un pizzico di sale. Porta a fuoco basso, coprilo a metà con un coperchio e cuoci fino a quando la quinoa assorbe tutta l'acqua, circa 15 minuti. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.
  6. Nel frattempo, sciacquare l'uvetta con acqua corrente calda e scolarla bene. Metti l'uvetta in una grande ciotola insieme a noci tritate. Aggiungere barbabietole fermentate sgocciolate, quinoa raffreddata, succo di limone e prezzemolo tritato. Mescolare delicatamente tutti gli ingredienti e condire con sale e pepe a piacere.
  7. Guarnire con più prezzemolo fresco e servire.

Appunti

Questo piatto ha un ottimo sapore anche dopo essere rimasto in frigo per 1-2 giorni, quindi sentiti libero di farlo in anticipo. I sapori si svilupperanno e finirai con un pasto ancora più delizioso e ricco di minerali.